IL TERRE E GUSTI

La filiera Terre e Gusti coltiva pomodori nella piana di Foggia e nelle colline Daune.
Privilegia le colture a basso imbatto ambientale consapevole che il cibo migliore sia quello che arriva sulla tavola senza aver provocato danni all’ambiente e alle persone.

CARATTERISTICHE DEL BIO

Non utilizziamo coloranti né addensanti né stabilizzanti o correttori di nessun tipo.

Il pomodoro Datterino, coltivato senza irrigazione, esprime sapori e profumi inconfondibili e noi lo usiamo in proporzioni variabili in tutte le salse e passate.

Il Ciliegino, il Prunillo, il Piennolo e il Torremaggiorese sono gli altri autoctoni che coltiviamo maggiormente accontentandoci di rese bassissime, mentre gli ibridi di tipo lungo con le loro maggiori rese ci permettono di contenere un pochettino i costi.

La nostra filiera non usa manodopera in nero e basso costo, non ci sono caporali né commercianti senza scrupoli. Siamo consapevoli che, la cura e l’attenzione alla relazione fra suolo, piante è ambiente sia la sola strada che il consumatore attento premierà dando felicità a tutti.

 

 

Raccolta: con l’aiuto di scuotitori meccanici 
Molitura: a ciclo continuo nello stesso girno di raccolta
Francitura: a dischi con parziale espulsione del 20% della parte legnosa (nocciolo)* 
Gramolazione: 35 minuti a 26°/27°
Estrazione: per centrifuga
Confezionamento: bottiglie scure da litri 0.500 e 0.750, lattine 5/10/30