Prodotto della settimana : Caciocavallo di grotta

Il caciocavallo Terre e Gusti di Conversano è un formaggio a pasta filata con latte vaccino crudo e stagionato in cantina.

L’origine del nome Caciocavallo:

L’appellativo di questo formaggio deriva dal termine “cacio” ( sinonimo di formaggio ) e dal sistema di stagionatura a “cavallo” ( si legano a coppia e si appendono a cavallo di una trave .

Come lo produciamo :

Arrivo in caseificio del latte crudo di vacche di razza Bruna e Frisona allevate con stabulazione libera(70% erba,30% orzo e mais)
Il controllo del latte avviene in due fasi:presso la stalla con verifica visiva e olfattiva , in caseificio e in laboratorio, attraverso accurati esami come la stima delle cellule somatiche, carica batterica e acidità.
-pulitura e raffreddamento a 4 gradi
-inserimento del siero innesto prodotto in caseificio
-riscaldo del latte a 37 gradi e inserimento del caglio di vitello
-rottura e cottura della cagliata a 45 gradi
-riposo e maturazione sotto siero per 3/5 ore
-filatura e formatura a mano
-raffreddamnento in acqua
-salatura in salamoia x 15-24 ore
-asciugatura ventilata a temperatura ambiente x 10 giorni
-trasferimento in cantina per tre silensiosi mesi .
Valore energetico: Kcal 361/Kj 1509
Proteine: g 24,3
Carboidrati: g 1,7

DOVE VIENE PRODOTTO IL CAIOCAVALLO DI CONVERSANO?

Ovviamente a Conversano ,città natale del socio i Masi Giovanni, splendida cittadina Pugliese che si affaccia sui rilievi del Parco della Murgia ai confini con la Valle d’Itria.
Quella del Caseificio Masi a Conversano è una lunga storia di famiglia.Il piccolo Vito Masi, figlio di allevatore nei primi anni 80 apre il caseificio oggi gestito dal figlio Giovanni.I tempi cambiano ma la cura, l’attenzione e la costante ricerca dell’alta qualità restano invariate. Solo latte locale, accuratamente selezionato, rigorosamente controllato nei parametri chimici e microbiologici.
Sotto la spinta della nuova generazione ,il Caseificio ha realizzato nella campagne limitrofe al caseificio un proprio allevamento di mucche di razza Frisona e Yersy .

Lascia un commento